Esse.di.


Vai ai contenuti

Gli interventi sul posto

Cosa Facciamo

Ogni intervento deve essere sviluppato attraverso "step integrati e successivi" per raggiungere i risultati voluti rapidamente e con la necessaria affidabilità . Va chiarito che le Forze armate, salvo casi di estrema urgenza e di immediato pericolo o su specifica e motivata richiesta delle Autorità, non hanno alcuna competenza sullo sminamento nelle aree civili o nelle ex aree militari (polveriere in disuso), tanto meno sullo sminamento umanitario finalizzato alla totale sicurezza delle popolazioni e al pieno ritorno alla vita sociale e produttiva. Nessuna Forza armata ha fra i suoi compiti quello di sminare terreni ed edifici per usi civili. Lo sminamento militare è infatti finalizzato a scopi militari, per favorire le manovre belliche tramite l'apertura di passaggi per i mezzi e per rendere sicure le aree utilizzate dai contingenti stessi. La bonifica a fini civili è invece finalizzata alla completa agibilità della popolazione, con l'unico scopo di permettere la ripresa in piena sicurezza degli spostamenti, delle attività sociali, educative, ricreative, agricole e altrimenti produttive, economiche. Con la presenza di ordigni bellici è impossibile programmare lo sviluppo. Anche il solo sospetto della loro presenza, impedisce gli spostamenti, lo sfruttamento di intere aree e l'utilizzo delle strutture sociali e produttive. Ne consegue che un progetto di bonifica è un'attività complessa ed articolata che comprende vari atti fondamentali, come l'esame preventivo della documentazione operativa del periodo bellico, per individuare esattamente la natura e consistenza delle aree “inquinate” da ordigni bellici e l'attenta analisi di tutti quei fattori propri del territorio ospite e che potrebbero condizionare le scelte operative o l'attenta raccolta di ogni possibile informazione, compreso il numero, il tipo e la cadenza, degli incidenti che si sono verificati e che sono riconducibili al problema specifico. Infine e non in ultimo, un programma di bonifica civile, è opportuno che preveda sempre e comunque l'impiego dello specializzato che si integra al mezzo meccanico.

Home Page | Chi Siamo | Certificazioni | Cosa Facciamo | Metodologia Operativa | Cantieri | Rassegna Stampa | Contatti | Mappa del sito


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu